Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Artigianato Veneto: welfare contrattuale apprendistato

Fino al 30 giugno 2024, le aziende dei settori metalmeccanico e odontotecnico possono richiedere un contributo per la trasformazione della tipologia di apprendistato

L’ Ente Bilaterale Artigianato Veneto (EBAV), mediante il servizio A43, offre un contributo alle imprese dei settori metalmeccanico e odontotecnico che nell’anno 2023 hanno trasformato il contratto di apprendistato per il conseguimento della qualifica o del diploma professionale di un proprio dipendente in un contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’art. 43, co. 9, DLgs 15 giugno 2015, n. 81.

Il servizio può essere richiesto anche per contratti di apprendistato attivati antecedentemente al 1° gennaio 2021, ma la cui trasformazione in apprendistato professionalizzante sia avvenuta nell’anno 2023.

Il contratto originario deve aver determinato il conseguimento di uno dei seguenti titoli: qualifica o diploma professionale (ieFP), diploma di istruzione secondaria superiore (ITIS, IPSIA, LICEI…) o certificato di specializzazione tecnica superiore (IFTS).

Il contributo ammonta a € 200,00 una tantum, per ciascun lavoratore.

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il giorno 30 giugno 2024. Alla richiesta va allegata una copia della ricevuta di avvenuta comunicazione obbligatoria di trasformazione del contratto di apprendistato, stipulato ex art. 43 DLgs 81/2015, in contratto di apprendistato professionalizzante.

Il contributo sarà erogato trascorsi almeno quattro mesi dal momento in cui è avvenuta la trasformazione e sia mantenuto il rapporto di lavoro, ossia siano inviate ad EBAV quattro denunce mensili B01 in cui il lavoratore risulti avere trattenute e inquadramento di apprendista.

di Alfonso Della Corte

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui