Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Sono 9 imprese, tra artigiani, estetiste, parrucchiere, ristoranti, bar. Sono le attività, avviate nel 2023 a Cattolica, risultate assegnatarie del contributo messo a disposizione dall’Amministrazione a sostegno delle nuove aziende. Ieri sono stati ricevuti in Sala giunta a Palazzo Mancini, dal Vice sindaco e Assessore alle attività economiche Alessandro Belluzzi insieme con i responsabili delle associazioni di categoria Matteo Fabbri di Cna Cattolica e Giuseppe Barbieri di Adac, e Fabio Incandela del Suap. Il bando, destinato alle nuove attività imprenditoriali nel settore dell’artigianato, del commercio e della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande con sede nel territorio comunale, prevedeva uno stanziamento complessivo di 15mila euro. Le richieste presentate sono state 13. Al termine dell’istruttoria, sono state 9 le aziende ammesse al contributo. L’importo assegnato a ogni attività è di circa 1500 euro. “Anche quest’anno abbiamo investito 15mila euro a sostegno di coloro che hanno la volontà e il coraggio di lanciarsi nel mondo del commercio – spiega il Vice sindaco Belluzzi – Una misura che è segno di grande attenzione nei confronti di queste nuove imprese. Quando ci siamo insediati, il contributo era pari a 10mila euro e noi lo abbiamo aumentato fino a 13mila, realizzando un obiettivo che ci eravamo assunti già in campagna elettorale. Lo scorso anno abbiamo investito ulteriori risorse, portandolo a 15mila euro e facendolo diventare un impegno strutturale. Dietro questa azione c’è una duplice visione della nostra Amministrazione: da una parte lavoriamo per preservare e tutelare chi è sul campo da tanto tempo e dall’altra puntiamo a sostenere che decide di aprire nuove attività con misure come questo contributo. Mi preme ricordare che questo bando nasce da un input di Cna”. “È una misura a cui teniamo molto – interviene Matteo Fabbri, responsabile Cna Cattolica – e che mi preme ricordare, nasce da un’idea di Odoardo Gessi, nostro dirigente di Cna, scomparso a gennaio scorso. Riteniamo che questo contributo sia un aiuto importante per le imprese coraggiose che hanno deciso di aprire sul nostro territorio. Apprezziamo lo sforzo dell’Amministrazione che negli ultimi anni ha impegnato ulteriori risorse per aumentare il contributo”.

Ed ecco l’elenco delle imprese ammesse:

1.Mattei e Co, eredi di Paolo Mattei, di Rachele Mattei, Stefano Mattei e C. Sas  Attività Artigianale  – Via Cabral 64

2.Luca Amaducci – Negozio – Via Ferri, 43

3.Jam di Michele Magi e c. Snc – Ristorante Garbino – Arenile Foce Dx Ventena

4.Gustoteca di Franco Staccoli & C. Sas  – Negozio – Piazza Roosevelt, 3

5.Eleonora Sartori – Estetista – Via Po, 29

6.Catalina Luchian  – Negozio – Via Matteotti Angolo Via C. Battisti, 28

7.Antonella Vitale – Trattoria Da Norina – Via Magellano, 1

8.Sofia Vichi – Bar La Cicchetteria – Via Cattaneo, 24

9.Martina Gessi – Parrucchieria L’angolo di Marti – Via Caduti Del Mare, 47

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui