Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Sempre tante visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con eventi sempre interessanti, per scoprire, assieme ad esperti e guide, i luoghi più belli della nostra terra.

 

 

 Include contenuto sponsorizzato #adv

Anche per questo weekend, dal 30 maggio al 2 giugno 2024, ci saranno delle belle visite guidate nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni. Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Tutti i giorni – Un suggestivo percorso sotterraneo, tutto da scoprire, nel centro antico di Napoli

Ph Marcello Erardi

 Include contenuto sponsorizzato #adv

Napoli, città dalle profonde radici storiche e culturali, cela innumerevoli tesori in attesa di essere scoperti. Tra questi, spicca il Museo dell’Acqua, un affascinante itinerario sotterraneo che rivela l’evoluzione del sistema idrico cittadino attraverso i secoli. Situato al di sotto della Basilica della Pietrasanta, oggi nota come LAPIS Museum, nel cuore del centro storico di Napoli, il Museo dell’Acqua rappresenta una meta imprescindibile per coloro che desiderano esplorare le profondità nascoste della città. Attraversando cavità, cisterne e cunicoli, i visitatori possono ammirare le meraviglie dell’ingegneria e dell’architettura greco-romana, dalle acque pluviali agli avanzati acquedotti romani che hanno alimentato Napoli. Questa visita offre l’opportunità unica di comprendere più a fondo la storia della città e l’abilità dei suoi abitanti nel superare sfide e difficoltà. Questi sotterranei hanno spesso mutato funzione nel corso del tempo: da vasche per la raccolta dell’acqua piovana a cisterne dell’acquedotto, da magazzini per armi e viveri a rifugi durante la Seconda Guerra Mondiale. La visita al Museo dell’Acqua è un’esperienza coinvolgente per tutte le età. Oltre alle guide che illustrano la storia e l’importanza di questo luogo, il percorso è arricchito da installazioni multimediali che permettono ai visitatori di rivivere diverse epoche storiche: dalla Sala della Luna, dove una luna piena ricorda le origini pagane del Complesso, alla Sala dei Racconti, in cui gli ologrammi di Gennaro e Michela parlano della vita negli anni ’40, fino alla Sala dei bombardamenti, proiezioni immersive fanno rivivere i momenti vissuti da Napoli durante la Grande Guerra, chiudendosi con un messaggio di speranza e pace. Il LAPIS Museum è aperto tutti i giorni, dalle 10.00 alle 20.00, con sei turni di visite guidate dal lunedì al venerdì, con visite guidate che partono alle 10.30 – 12.30 – 13.30 – 15.30 – 16.30 – 18.30; e cinque nei fine settimana alle ore 10.30 – 12.30 – 14.30 – 16.30 – 18.30. Fortemente consigliata la prenotazione, soprattutto a ridosso di fine settimana, ponti e festivi. È possibile farlo facilmente al nostro servizio WhatsApp 08119230565 sempre attivo, oppure inviando una mail a info@lapismuseum.com indicando data, ora, il numero di persone e un nominativo di riferimento. E per chi desidera acquistare direttamente il proprio biglietto può farlo direttamente sul sito ufficiale 

Le visite sono a cura di Lapis Museum a cui si potranno chiedere tutte le informazioni.

  • Appuntamento: tutti i giorni – aperto dalle 10.00 alle 20.00, visite guidate 10.30 – 12.30 – 13.30 – 15.30 – 16.30 – 18.30. Nel fine settimana 10.30 – 12.30 – 14,30 -16.30 – 18.30. Per il weekend, festivi e ponti è raccomandata la prenotazione.
  • Contributo: Visita normale con Ticket intero 10 euro per visita accompagnata in gruppo. Possibili sconti famiglia, gruppi e altre riduzioni.
  • OrganizzazioneLapis Museum Prenotazione consigliata – Consigliate scarpe comode e un coprispalle per le cavità – info e prenotazioni +39 081 192 30 565– dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00 (servizio WhatsApp sul numero sempre attivo) prenotazioni anche via mail indicando nome, il numero di persone, il giorno e l’orario di preferenza.info@lapismuseum.com Lapis Museum sito ufficiale    
  • Maggiori Informazioni:  Museo dell’Acqua e Decumano sotterraneo

2,3,4 e 6 Giugno 2024 – “Destinazione donna”:  visite guidate gratuite su itinerari al femminile a Napoli

Prossime visite 2,3,4 e 6 giugno in particolare gli Itinerari 4,5,6 e7. Dall’8 marzo al 6 giugno 2024 a Napoli ci saranno 20 visite guidate gratuite per 7 itinerari prestabiliti in italiano e in inglese alla scoperta di eroine, sante, martiri, benefattrici che hanno fatto la storia in luoghi-simbolo della città. Un evento che ci farà conoscere donne speciali, che hanno operato nel corso dei secoli e in siti diversi a Napoli. Le visite guidate sono gratuite e da non perdere tra tanti itinerari affascinanti, spesso inediti, che lo scorso anno hanno fatto registrare il sold out.A Napoli dall’8 marzo al 6 giugno Destinazione Donna un bel progetto con 7 itinerari gratuiti e 20 visite guidate in italiano e inglese per valorizzare e diffondere la cultura delle donne 

La visita è a cura di Diocesi e Comune di Napoli a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • Appuntamenti: –  2,3,4 e 6 giugno 2024 in vari luoghi di Napoli
  • Contributo: gratuito con prenotazione obbligatoria
  • Organizzazione: di Diocesi e Comune di Napoli – Prenotazione obbligatoria
  • Maggiori Informazioni:   Visite gratuite di Destinazione Donna

Dal martedì alla domenica – Visite guidate al Parco Archeologico Ambientale del Pausilypon 

Ph facebook CSI Gaiola Onlus

Prossime visite 30 e 31 maggio e 1 e 2 giugno 2024. A Napoli nell’ambito del Maggio dei Monumenti 2024 si terranno delle interessanti visite guidate alla scoperta Parco Archeologico Ambientale del Pausilypon e della Pausilypon Imperiale. Le visite si terranno per sei giorni alla settimana, ad esclusione del lunedì e partiranno dall’ingresso della Grotta di Seiano su Discesa Coroglio, sono a pagamento. Alla partenza si percorre il tunnel lungo quasi 800m che passa sotto la collina di Posillipo e superata la grotta si giungerà al Parco Archeologico del Pausilypon dove si potrà ammirare ciò che resta della lussuosa villa di Vedio Pollione che si estende dal promontorio che domina la splendida baia di Trentaremi fino a mare. Qui, nella pars publica, si visiterà il teatro, l’odeion e le sale di rappresentanza dell’antica villa imperariale del I Sec a.C..

La visita è a cura Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus, a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • Appuntamento: 30 e 31 maggio e 1 e 2 giugno 2024 – Dal martedì al venerdì: ore 11:00; Sabato, Domenica e festivi: ore 10:30, 12:15, 16:00, 18:00 – Discesa Coroglio 36-ingresso Grotta di Seiano
  • Contributo: 7€ (adulti), 4€ (dai 6 ai 14 anni); gratuito sotto i 6 anni
  • Organizzazione: Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus
  • Maggiori Informazioni: Visite guidate al Parco Archeologico del Pausilypon

Tutti i weekend di maggio – Visite gratuite ai cinque itinerari alla scoperta delle acque di Napoli

fontana del gigante

A Napoli per il Maggio dei Monumenti in tutti i weekend di maggio e il 1° giugno 2024, ci saranno almeno tre incontri giornalieri, si terranno tante visite guidate per scoprire le acque di Napoli attraverso cinque itinerari differenti tra  fontane, fonti, i luoghi iconici legati all’acqua, gli acquedotti, gli acquaioli e gli acquafrescai e diverse aperture straordinarie di luoghi unici della città. Si vedranno tanti luoghi stupendi dalla fontana del Gigante alla chiesa di Santa Maria di Porto Salvo. Da San Giovanni a Carbonara a San Giovanni Maggiore, passando per Santa Maria del Parto e le bellissime e storiche fontane che zampillano in città, scoprendo luoghi noti e meno noti, ma tutti letti secondo uno speciale punto di vista: l’acqua.

Le visite sono gratuite e si terranno in tutti i weekend di maggio e il 1° giugno con almeno tre partenze giornaliere e sono adatte a adulti, bambini e ragazzi con ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su Eventbrite dalle ore 12.00 del lunedì per le aperture del weekend.

© Napoli da Vivere 2024 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

 



 

***** l'articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell'articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui