Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Mazda Italia annuncia il ritorno degli incentivi doppi che sono disponibili dal 25 maggio. Per rafforzare il sostegno all’acquisto di vetture a basse emissioni, rottamando le vetture più datate e inquinanti, Mazda Italia offre forti contributi che si aggiungono ai nuovi incentivi statali sui modelli: Mazda MX-30 per la fascia 0-20 g/km; Mazda MX-30 R-EV e Mazda CX-60 per la fascia 21-60 g/km; Mazda2, Mazda2 Hybrid, Mazda3 e Mazda CX-30 per la fascia 61-135 g/km di CO2. Grazie all’approccio multi-solution di Mazda, ben sei modelli che adottano in totale sette diverse tecnologie accedono ai nuovi incentivi statali. È previsto anche un contributo di rottamazione che, per la prima volta, potrà riguardare anche le auto Euro 5 e sarà proporzionale in base alla classe ambientale di appartenenza: ovvero, chi rottama un veicolo più inquinante, dall’Euro 0 all’Euro 2, otterrà un contributo maggiore.

La Mazda2, sia benzina sia Mild Hybrid con gli incentivi doppi Mazda e statali, è disponibile a partire da 15.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2. Compatta e agile, coniuga uno splendido design e una funzionalità straordinaria. Grazie al sofisticato telaio leggero e al tempo stesso resistente, al raffinato motore aspirato e un cambio manuale eccezionale, la piccola ammiraglia di Casa Mazda offre il massimo piacere di guida.

La Mazda2 Hybrid, sempre cumulando i doppi incentivi, è disponibile a partire da 17.600 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2. È la compagna perfetta per coloro che nella guida cittadina preferiscono la comodità della trasmissione automatica unita ai bassi consumi. Infatti, la tecnologia Full Hybrid offre il comfort della guida elettrica e la praticità delle auto a benzina, combinando il meglio dei due mondi.

La stessa formula è pensata per chi non vuole rinunciare al fascino delle linee sinuose della Mazda3, il cui prezzo di partenza è di 21.500 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2. Il design, la tecnologia sofisticata dei suoi motori benzina Mild Hybrid 24 V e-Skyactiv X e lo stile di guida sportivo conquistano anche i guidatori più esigenti.

La Mazda CX-30, il crossover ibrido con il fascino del coupé e lo stile di un SUV, è disponibile – sempre grazie agli incentivi doppi, Mazda e statali – a partire da 21.800 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2. Fortemente ispirata all’estetica giapponese, la Mazda CX-30 combina dinamismo eccezionale ed eleganza minimalista. Il crossover compatto costruito utilizzando le tecnologie più sofisticate ed esclusive, come l’eccezionale motore e-Skyactiv X, offre una grande abitabilità e consumi ridotti.

La Mazda MX-30 e la Mazda MX-30 R-EV, i crossover elettrici dallo stile unico e dalla tecnologia ecosostenibile, beneficiano rispettivamente degli incentivi della fascia 0-20 g/km e 21—60 g/km di CO2, posizionando il prezzo di partenza da 20.000 Euro per la MX-30 100% elettrica e da 26.000 Euro per la versione con motore rotativo, per entrambe le versioni in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2.

Per la prima volta potrà beneficiare dei nuovi incentivi doppi anche la Mazda CX-60, il prestigioso SUV Crafted in Japan che, nella versione ibrida Plug-in da ben 327 CV, grazie alle sue ridotte emissioni, può godere di un vantaggio complessivo che arriva fino a 14.750 euro in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, 1, 2. La CX-60 è inoltre disponibile anche con propulsori ibridi diesel a 6 cilindri in linea con 200 CV/147 kW (in abbinamento alla trazione posteriore) e 249 CV/ 183 kW con trazione integrale AWD. Grazie alla loro nuova tecnologia Mazda M Hybrid Boost 48 V, tali motorizzazioni associano elevate prestazioni a livelli di efficienza tra i migliori della categoria.

Con questa iniziativa, Mazda intende continuare a supportare i propri clienti, offrendo il massimo delle agevolazioni finanziarie sui modelli della propria gamma che accedono agli incentivi statali. La visione 2030 dell’Azienda esprime la volontà di contribuire a un pianeta Terra sostenibile, fornendo molteplici soluzioni per mitigare i cambiamenti climatici, contribuendo a una società in cui tutti si sentono sicuri di muoversi liberamente, fornendo una tecnologia che migliora in modo proattivo il benessere comune. Gli incentivi statali sono concessi fino a esaurimento delle disponibilità finanziarie stanziate, consultabili sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Maggiori informazioni sulle offerte Mazda sono disponibili sul sito, visitando la sezione Offerte al link www.mazda.it.



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui