Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


La Camera di Commercio dell’Emilia ha lanciato un nuovo bando mirato a sostenere la competitività delle micro e piccole imprese nei settori del commercio al dettaglio, della somministrazione e dei servizi alla persona. L’obiettivo è promuovere l’attrattività turistica e commerciale del territorio. Attraverso la qualificazione e l’innovazione delle imprese coinvolte un contributo a fondo perduto.

Apertura e chiusura del bando

Le richieste di contributo a fondo perduto potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica dalle ore 10:00 del 13 giugno 2024 alle ore 16:00 del 5 settembre 2024. Le domande dovranno essere firmate digitalmente. È possibile predisporre le pratiche in anticipo, ma l’invio dovrà avvenire esclusivamente nelle date e ore di apertura del bando per evitare il blocco dell’acquisizione delle domande.

Spese ammissibili per ottenere il contributo a fondo perduto

Le spese ammissibili includono interventi per migliorare l’accoglienza, la visibilità e l’attrattività delle imprese. Tra questi, il miglioramento qualitativo delle strutture, la riqualificazione estetica e funzionale dei locali, la qualificazione digitale. Ma anche l’acquisto di nuove attrezzature e arredi, la valorizzazione delle lavorazioni artistiche e tradizionali e l’innovazione tecnologica. Le spese devono essere sostenute e documentate tra il 1° maggio 2024 e il 30 aprile 2025.

Soggetti ammissibili al contributo a fondo perduto

Possono beneficiare del contributo le micro e piccole imprese con sede legale e/o operativa nella circoscrizione della Camera di Commercio dell’Emilia (sede legale e/o unità produttiva a Reggio Emilia, Parma e Piacenza), iscritte e attive nel Registro Imprese. Sono ammesse imprese operanti nei settori del commercio al dettaglio di abbigliamento, calzature, cosmetici, oggetti d’arte, somministrazione di alimenti e bevande, servizi alla persona come parrucchieri e trattamenti estetici, nonché le imprese artigiane con lavorazioni artistiche e tradizionali. I beneficiari devono rispettare specifici codici ATECO e mantenere i requisiti richiesti fino all’erogazione del contributo.

Scopri tutti bandi a disposizione delle imprese.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui