Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


(Adnkronos) – Dall’orologio di Fidel Castro alla stella della Walk of Fame hollywoodiana, e poi sculture, dipinti, mobili, fotografie, cimeli di ogni genere: sono 410 i lotti appartenuti a Gina Lollobrigida (1927-2023), icona del cinema italiano, grande diva amata dal pubblico, custoditi nella grande villa sull’Appia Antica a Roma, che la casa d’aste Wannenes mette in vendita nell’asta martedì 28 maggio (con inizio alle ore 14) nella sua sede genovese di Villa Carrega Cataldi in via Albaro.  

La vendita è stata disposta dal notaio Vittorio Occorsio con il benestare degli eredi e l’autorizzazione del tribunale nell’ambito della procedura di liquidazione dell’eredità beneficiata. Il factotum Andrea Piazzolla è stato condannato in primo grado per circonvenzione d’incapace, mentre il figlio Milko Skofic ha impugnato il testamento. 

L’asta propone un catalogo speciale con pezzi da collezionare unici, dagli arredi di casa agli oggetti che testimoniano la storia dell’attrice e i suoi importanti legami personali: come l’orologio Seiko regalatole da Fidel Castro quando la diva gli fece visita a Cuba, modello da uomo in titanio personalizzato con la scritta “a Gina con ammirazione. Fidel Castro”; oppure la stella sulla passeggiata delle star, la Walk of Fame di Hollywood, ricevuta il 1° febbraio 2018. A questo riconoscimento si aggiunge un Golden Globe Award a Gina Lollobrigida, un David di Donatello e due Nastri d’Argento, anch’essi in asta, ricevuti negli anni dall’attrice simbolo del cinema italiano. 

A testimoniarne la straordinaria vita e carriera della diva sono anche il bozzetto di Boris Chaliapin (1904-1979) della copertina del “Time” dedicata a Gina Lollobrigida nel 1945, la Space Shuttle Discovery Commemorative Coin Cover del Kennedy Space Center del 1988 inviatale dall’astronauta Buzz Aldrin con dedica autografa scritta a penna e una coppia di spade del XX secolo utilizzate in una scena del film “La donna più bella del mondo”. 

L’amore per l’arte e la scultura è stato una costante nella vita della Lollobrigida fin da giovane quando, trasferitasi a Roma con la famiglia, si iscrisse all’Accademia di Belle Arti. Tante le frequentazioni e le amicizie con artisti, fra cui quella con Giacomo Manzù (Bergamo 1908 – Aprilia 1991), di cui è presente a catalogo una scultura in bronzo raffigurante proprio la Lollobrigida. E ancora, la fotografia e il reportage sono stati uno dei suoi numerosi talenti: in asta sarà presente proprio la macchina fotografica che la Lollo utilizzava per scattare fotografie, fra cui anche tanti ritratti di personaggi famosi: una Hasselblad degli anni ’70-’80. 

Dalla sua sfera più privata arrivano in vendita alcuni arredi della casa sull’Appia Antica come tre poltrone di manifattura bellunese (Andrea Brustolon) della prima metà del XVIII secolo scolpite in legno di bosso patinato e un prezioso stipo monetiere siciliano del XVII-XVIII secolo in legno ebanizzato, ornato da inserti in corallo su placche e profili in rame dorato. 

Afferma Guido Wannenes, amministratore delegato di Wannenes Casa d’aste: “Siamo orgogliosi di essere stati scelti per gestire in asta la Collezione di Gina Lollobrigida. Una collezione unica come unica è stata la vita di questa straordinaria attrice. Da Fidel Castro a Marilyn Monroe, da Federico Fellini a Bill Clinton passando per Henry Kissinger, Humphrey Bogart e Salvador Dalì, sono davvero molti gli incontri che il catalogo dell’asta ripercorrerà attraverso fotografie, cimeli, attestati e riconoscimenti. A questi si aggiungeranno opere d’arte e arredi di un gusto raffinato e internazionale. Una ulteriore dimostrazione della grandezza di un’attrice che ha saputo essere globale quando il mondo non conosceva ancora il significato di questa parola”. 

(di Paolo Martini) 

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui