Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Esistono addirittura 3 modi per andare in pensione anche se hai solo 15 anni di contributi. Scopriamoli tutti.

Hai solo 15 anni di contributi? Nessun problema: puoi comunque andare in pensione. Ci sono 3 opzioni poco conosciute che permettono di uscire dal lavoro anche con una contribuzione minima.

Se hai 15 anni di contributi puoi lasciare il lavoro – (foto Pixabay) – Lazio5stelle.it

Al momento, nel nostro Paese, per andare in pensione bisogna aver raggiunto almeno la soglia minima dei 20 anni di contributi. Questo è quello che è stato stabilito dalla legge Fornero del 2011. Dalla legge Fornero in avanti possono accedere alla pensione di vecchiaia solo coloro che hanno già compiuto 67 anni e che hanno maturato almeno 20 anni di contributi.

Anche se 20 anni non sono molti, alcune persone non riescono a raggiungere questa soglia. Infatti ormai è frequente iniziare a lavorare tardi in modo stabile e continuativo. Oppure può succedere di avere dei “buchi contributivi” tali che rendono impossibile perfezionare il requisito richiesto dalla Fornero.

In pochi sono a conoscenza del fatto che sono ancora in vigore tre misure che permettono di andare in pensione anche con meno di 20 anni di contribuzione: con queste 3 opzioni, infatti, ti basteranno 15 anni di contribuzione per smettere di lavorare e ricevere l’assegno dell’Inps tutti i mesi.

Pensione: con queste 3 misure ti bastano 15 anni di contributi

Anche se hai solo 15 anni di contributi, puoi comunque andare in pensione a 67 anni. Esistono ben 3 misure che ti consentono di riuscirci. vediamo tutto nei dettagli.

pensione 15 anni contributi misure
Con queste 3 misure puoi andare in pensione con soli 15 anni di contributi -(foto Pixabay)- Lazio5stelle.it

Grazie alle tre deroghe Amato puoi ricevere l’assegno dall’Inps anche con solo 15 anni di contributi se hai già compiuto 67 anni. Le tre deroghe Amato si rivolgono a chi rientra nei seguenti casi

  • tutti i contributi sono stati versati entro la fine del 1992;
  • l’Inps ha autorizzato il versamento di tutti i contributi volontari entro la fine del 1992;
  • per almeno 10 anni hai lavorato meno di 52 settimane all’anno e il primo contributo è stato versato almeno 25 anni prima la domanda di pensionamento.

La seconda misura per andare in pensione con solo 15 anni di contributi è l’assegno sociale. Se il tuo reddito annuo non supera i 6.947,33 euro – o i 13.894,66 euro se sei coniugato –  a partire dai 67 anni di età puoi ricevere ogni mese l’assegno sociale. Il suo importo cambia tutti gli anni. per il 2024 corrisponde a 534,41 euro al mese.

Infine la terza e ultima misura che ti consente di andare in pensione con solo 15 anni di contributi è la pensione contributiva. Questa misura si rivolge solo a chi: ha meno di 18 anni di contributi versati prima del 1996 e ha almeno 5 anni di contributi versati dopo il 1996.

Il 1996 rappresenta, infatti, uno spartiacque: il sistema di calcolo contributivo ha preso il posto del sistema di calcolo retributivo. Se soddisfi queste condizioni, ti bastano 15 anni di contributi per la pensione ma dovrai accettare il ricalcolo contributivo del tuo assegno previdenziale.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui