Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Il MICROCREDITO è stato oggetto di un’evoluzione normativa ed operativa con il DECRETO MEF 20 novembre 2023

In estrema sintesi le nuove disposizioni entrate in vigore per i finanziamenti stipulati a partire dal 12 Gennaio 2024 riguardano i seguenti aspetti:

Gli importi salgono fino a 75 mila per attività di lavoro autonomo o di microimpresa organizzata in forma individuale, di associazione, di società di persone o fino a 100 mila per le società a responsabilità limitata; In entrambi i casi il Fondo di Garanzia per le PMI non potrà superare la copertura dell’80% del rischio di credito per importi fino a 50 mila, mentre per importi superiori la garanzia non potrà eccedere il limite del 60%.

Le società a responsabilità limitate diventano soggetti eleggibili al microcredito e solo in questo caso è possibile richiedere anche garanzie reali e non esclusivamente personali;

Non è più previsto il credito frazionato ma si potranno erogare gli importi deliberati in un’unica tranche;

Viene cancellato il limite dei 5 anni di Partita IVA per tutte le imprese richiedenti e vengono inoltre cancellati i limiti dimensionali riguardanti l’attivo patrimoniale, i ricavi lordi e l’indebitamento;

La durata massima del finanziamento viene aumentata fino ad un massimo di 10 anni, comprensivi di periodi di pre-ammortamento.

Richiedi subito il tuo microcredito inserisci su google

#finsubitomicrocredito

Accedi e clicca su richiedi informazioni

Lo strumento in sintesi: è uno strumento finanziario che ha lo scopo di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria e sociale di coloro che presentano difficoltà di accesso al credito tradizionale. Non si tratta semplicemente di un prestito di piccolo importo, ma di un’offerta integrata di servizi finanziari e non finanziari. Ciò che contraddistingue il microcredito dal credito ordinario è l’attenzione alla persona, che si traduce con l’accoglienza, l’ascolto e il sostegno ai beneficiari dalla fase pre-erogazione a quella post-erogazione, nonché la particolare attenzione prestata alla validità e alla sostenibilità del progetto imprenditoriale.

Chi può fare richiesta di finanziamenti Microcredito

Possono fare richiesta di microcredito lavoratori autonomi e microimprese, queste ultime organizzate:

come ditta individuale con un numero di dipendenti non superiore alle 5 unità,
come associazione,
come società di persone,
come società a responsabilità limitata (SRL), semplificata o società cooperative con un numero di dipendenti non soci superiore alle 10 unità.

Quali iniziative finanziarie con il ricorso al Microcredito: con questo strumento di finanza d’impresa non vi sono limitazioni per lo sviluppo di progetti da punto di vista delle macrocategorie operative (industria, servizi, commercio, turismo) così come da quello delle diverse categorie merceologiche; con il Microcredito è dunque possibile sia mettere a punto nuovi progetti di business (percorsi di creazione d’impresa), sia mettere a punto percorsi di ampliamento di business già operativi (percorsi di sviluppo d’impresa), il tutto ovviamente nel rispetto delle normative vigenti.

Richiedi subito il tuo microcredito inserisci su google

#finsubitomicrocredito

Accedi e clicca su richiedi informazioni

Quali spese è possibile effettuare con le risorse del microcredito:

acquisto di beni (incluse le materie prime necessarie alla produzione dei beni o servizi e le merci destinate alla vendita) o servizi connessi all’attività;
pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti o soci lavoratori;
sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale;
ripristino capitale circolante;
operazioni di liquidità.
Non è possibile utilizzare queste risorse per ristrutturazione del debito.

Richiedi subito il tuo microcredito inserisci su google

#finsubitomicrocredito

Accedi e clicca su richiedi informazioni

Le caratteristiche del finanziamento di microcredito:

mutuo chirografaro

durata massima 120 mesi incluso un eventuale periodo di preammortamento
importo max € 75.000 fino a 100.000 per le SRL
garanzia pubblica del Fondo di garanzia per le PMI (80% dell’importo finanziato), e per le operazioni di importo superiore a 50.000 euro garanzia al 60% per ogni finanziamento concesso
la Banca potrà richiedere ulteriori garanzie personali (non reali) solo relativamente alla parte non coperta dalla garanzia pubblica. In deroga per le società a responsabilità limitata possono essere concessi finanziamenti fino a 100.000 anche assistiti da garanzie reali.
Modalità di accesso – per accedere alla misura occorre contattare uno degli istituti di credito convenzionati con l’ENM, da scegliere anche in funzione dell’area geografica destinataria dell’iniziativa. A seguito di questo contatto, per proseguire nel progetto di accesso al finanziamento la procedura prevede l’assegnazione al richiedente di un “tutor di microcredito”, che assisterà il richiedente per comprendere prioritariamente l’idea imprenditoriale proposta e la sua realizzabilità. Successivamente lo stesso tutor sarà il punto di riferimento per la redazione dell’idea imprenditoriale e per chiarire eventuali dubbi.

Richiedi subito il tuo microcredito inserisci su google

#finsubitomicrocredito

Accedi e clicca su richiedi informazioni




 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui