Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Il sostegno regionale voluto da Guidesi ora fa il bis: in tre anni attivati nel Mantovano investimenti per oltre un milione


Sono 72 le nuove attività, tra imprese e lavoratori autonomi, nate nel Mantovano negli ultimi tre anni usufruendo di 467.548 euro di contributi regionali che hanno visto “attivarsi” 1.001.642 euro di investimenti privati. In tutta la Lombardia si è trattato di 2.180 realtà. A darne notizia è l’assessorato regionale allo Sviluppo Economico annunciando che «in ragione del successo riscontrato, la giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, ha deciso di rifinanziare anche per il 2024 il bando Nuova Impresa, che aprirà i battenti nei prossimi giorni e metterà a disposizione nuovi contributi per 3.706.765 euro».

Le nuove attività mantovane

La misura Nuova Impresa garantisce contributi per i costi connessi alla creazione di nuove realtà imprenditoriali. Delle nuove attività nate nel Mantovano, il 54% è stata avviata da un uomo e il 46% da una donna. Delle 33 imprenditrici, dieci (14%) sono under 35, venti (28%) hanno tra i 36 i 49 anni e tre (4%) sono over-50. Per quanto riguarda i 39 uomini: nove (13%) sono gli under-35, diciannove (26%) hanno tra i 35 e i 49 anni e undici (15%) sono gli over-50.

Quelle lombarde

In Lombardia negli ultimi tre anni sono nate 2.180 nuove attività, tra imprese e lavoratori autonomi, che hanno usfruito del sostegno dell’apposito strumento regionale promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico. Il supporto economico di Regione Lombardia è stato di oltre 15,4 milioni di euro e ha visto attivati investimenti privati per circa 36 milioni di euro.

Guidesi: linfa per l’economia

«Regione Lombardia – afferma l’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Guidesi – sostiene le imprese fin dall’inizio del loro percorso, offrendo uno strumento importante per consolidare la delicata fase di avvio. La nostra è una precisa scelta culturale: supportare le nuove attività, l’autoimprenditorialita e il lavoro autonomo significa dare linfa al sistema economico lombardo e creare le condizioni per favorire l’occupazione, la crescita e l’innovazione. Come Regione continuiamo a dare sostegno concreto alle imprese perché così facendo si sostiene anche il lavoro essendo le aziende l’unico generatore di lavoro».

L’agevolazione

Ed ecco le caratteristiche dell’agevolazione. Il bando Nuova Impresa è finalizzato a sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita Iva individuale. L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile, nel limite massimo di 10mila euro. I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di tremila euro.

Le altre province

Per quanto riguarda le imprese beneficiarie del sostegno nel triennio 2021-2023 nelle altre province lombarde si va dalle 652 di Milano alle 28 di Lodi passando dalle 443 di Brescia, le 298 di Bergamo e le 48 di Pavia.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui