Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Crotone – Dalla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, al ruolo della formazione nella qualificazione e riqualificazione dei lavoratori, fino alle opportunità di welfare. Di questo e anche di altro si è discusso a Crotone nella quarta e ultima tappa del progetto “Startup-Aggregazione Catanzaro – Crotone Vibo Valentia” promosso dall’EBT (Ente Bilaterale Commercio Terziario e Servizi di Catanzaro Crotone Vibo) nelle tre province calabresi. 

Tema della giornata di lavori, ai quali ha preso parte tra gli altri la vice presidente nazionale di Confcommercio Donatella Prampolini, è stato “Bilateralità e Welfare nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi”.

Un percorso, quello avviato dall’Ente Bilaterale in collaborazione con gli Ordini Professionali dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, volto a far conoscere le opportunità offerte nel ramo del commercio e dei servizi da parte della Bilateralità, ma anche per sensibilizzare su temi nevralgici del mondo del lavoro come, ad esempio, quello della Salute e Sicurezza. 

“Gli imprenditori – ha affermato il presidente di EBT Catanzaro – Crotone Vibo Valentia Fortunato Lo Papa – devono realizzare che la messa a norma degli impianti, i dispositivi di sicurezza e tutto ciò che rientra in questa sfera non è un costo ma un investimento che, oltre a tutelare i lavoratori, rende l’azienda più competitiva”. 

Nella collana di incontri promossi dall’EBT ampio spazio è stato dato alla destagionalizzazione nel commercio.  Sono molte le attività commerciali penalizzate da un turismo concentrato pochi mesi all’anno: “Bisogna ragionare con Comuni, Regione e Province, oltre che con le Comunità Montane e con le aree interne, per rendere il lavoro in questo settore continuativo e dignitoso” ha detto il presidente.

Tra le misure erogate dell’Ente Bilaterale nevralgici i sostegni al reddito: “Da quello per il caro energia al bonus acquisto libri, fino al bonus mobilità e laurea, a quello destinato alle cure odontoiatriche o alle lenti da vista, abbiamo erogato e ancora stiamo erogando aiuti che in questo particolare momento di fragilità economica per il Paese sono ossigeno per le famiglie. Un vero e proprio welfare”, spiega ancora Lo Papa.

Altro tema quello della formazione, “ormai fondamentale per potersi approcciare alla continua evoluzione e al dinamismo del mondo del lavoro. La formazione non qualifica solo i lavoratori ma rende più attrattiva e concorrenziale sul mercato anche l’azienda. Molto stiamo facendo in questo ambito nel commercio non limitandoci ai perimetri classici ma allargandoci anche a corsi salvavita. Gli ultimi corsi BLSD dedicati alle nozioni di primo soccorso e all’uso del defibrillatore sono stati frequentati tra oltre 130 persone e questo ci gratifica e ci fa capire che è la strada giusta”.

Al convegno, oltre al presidente di Ebt Catanzaro – Crotone Vibo Valentia Fortunato Lo Papa, hanno partecipato Ferdinando Lo Bello, vicepresidente  EBT Catanzaro Crotone Vibo, Antonio Bruno, Segretario Generale Fisascat CISL Magna Grecia Catanzaro- Crotone Vibo, Saverio Scarpino, Segretario Provinciale Uiltucs UIL Catanzaro, Giuseppe Valentino, Segretario Generale Filcams CGIL Calabria, Giovanni Ferrarelli, direttore Confcommercio Calabria Centrale Catanzaro Crotone Vibo, Guido Lazzarelli, direttore centrale delle Politiche del Lavoro e del Welfare di Confcommercio, Giuseppe Zabbatino, direttore generale di Ebinter –  Ente Bilaterale Nazionale del Terziario, nonché il sindaco di Crotone Vincenzo Voce, il presidente della provincia di Crotone Sergio Ferrari, il consigliere regionale Antonello Talerico, il presidente delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone Vibo Pietro Falbo, il presidente di Confcommercio Crotone Antonio Casillo, la presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Crotone Maria Costanza Felice.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui