Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Il bonus colf e badanti 2024 è un incentivo destinato alle famiglie che assumono collaboratori domestici con un contratto in regola. Questo bonus è stato discusso per alcuni mesi, ma ora sono disponibili maggiori dettagli, come l’importo del contributo. Questa è la prima volta che un bonus viene erogato a favore di tutte le famiglie che assumono e regolarizzano la posizione della propria colf o badante.

Per poter accedere all’esonero al 100% del versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro domestico bisogna essere over 80, avere un Isee non superiore a 6mila euro l’anno, invalidità riconosciuta dall’Inps, essere percettore dell’indennità di accompagnamento e avere un contratto di lavoro domestico con la badante in regola.

Lavoro domestico di colf e badandi: contrasto agli evasori

Secondo le disposizioni della manovra fiscale del 2024, l’Agenzia delle Entrate e l’INPS collaboreranno per garantire una totale interconnessione dei loro archivi dati, anche sfruttando tecnologie innovative (utili per capire a chi erogare il Bonus Colf e Badanti). Questo consentirà ai contribuenti di accedere ai dati elaborati e raccolti dalle rispettive istituzioni. L’obiettivo principale è facilitare il processo di adempimento fiscale attraverso la presentazione di dichiarazioni precompilate e la segnalazione di eventuali irregolarità. Inoltre, è previsto che entrambi gli enti conducano analisi e verifiche sui dati salariali e contributivi al fine di assicurare un’accurata ricostruzione delle situazioni reddituali e contributive.

Il bonus colf e badanti come misura di contrasto al sommerso

Il Piano Nazionale per la lotta al lavoro sommerso 2023-2025 ha anticipato alcune novità per il bonus colf e badanti 2024. In particolare, è prevista un’agevolazione fiscale che copra parte del costo per i lavoratori domestici. Per questa particolare condizione, lo stato Italiano ha definito il Bonus Colf, un contributo sul costo dell’assistenza familiare qualora l’anziano assistito sia non autosufficiente.

Il Bonus Colf ammonta fino a 3.600 euro l’anno (un massimo di 300 euro al mese per 12 mensilità) e servirà a coprire le spese sostenute per la remunerazione della badante. Il bonus sarà erogato da CassaColf e servirà a integrare lo stipendio della badante assunta regolarmente dalla famiglia. È una misura che rientra nel regolamento di CassaColf e, fino a un eventuale cambiamento di questo, rimarrà una agevolazione strutturale.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui