Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Corte d’appello di Venezia

È iniziata questa mattina la duegiorni dei partiti e dei movimenti politici per depositare le liste delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno.






La corte d’appello di Venezia dove si depositano le liste elettorali




La corte d'appello di Venezia dove si depositano le liste elettorali



La corte d’appello di Venezia dove si depositano le liste elettorali


S’inizia di buon mattino, ancora prima dei controlli per il contributo d’accesso a Venezia per regolamentare i flussi turistici, la duegiorni dei partiti e dei movimenti politici per depositare le liste delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno.

È il Palazzo Corner Contarini dai Cavalli la sede della Corte d’Appello, dove opera l’Ufficio elettorale circoscrizionale del Nord Est, per le regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna.

La Lega schiera Borchia capolista

Intorno alle 18.30 è stata presentata la lista della Lega con l’eurodeputato uscente, Paolo Borchia, alla testa della squadra del carroccio per il Nordest. A portare i documenti  Alberto Stefani, segretario regionale della Lega. In tutto, nella prima giornata sono state presentate 12 liste.

I primi a presentarsi

Il primo a presentarsi, alle 7.15 e quindi tre quarti d’ora prima dell’apertura delle attività dell’ufficio, è il veronese Andrea Veneri, per Libertà, la lista di Cateno De Luca che contiene 19 simboli tra cui quello di Popolo Veneto, associazione guidata dall’ex deputato leghista veronese Vito Comencini, in corsa alle europee per il nuovo raggruppamento.

Le operazioni sono dunque cominciate ufficialmente alle 8, con il deposito dei nominativi, e proseguiranno fino alle 20 di oggi. Domani, primo maggio, la seconda giornata a disposizione, con il medesimo orario. I secondi a presentarsi sono stati gli esponenti del Sudtiroler Volkspartei, con Ulrich Mayer, alle 8.16, lista in collegamento con Forza Italia in base alla norma che tutela le minoranze.

Poco dopo, alle 8.35, il Partito Animalista Italexit per l’Italia, la prima che ha dato lavoro ai dirigenti e funzionari dell’Ufficio elettorale, nel primo pomeriggio, per la verifica delle firme presentate, in quanto Italexit non avendo parlamentari europei in carica ha dovuto raccoglierne, anche se l’ultima norma in merito è stata cambiata dopo l’indizione delle europee. Si vedrà dunque nelle prossime ora l’esito di queste verifiche.

Gli arrivi del pomeriggio

Poco dopo le 14 a presentarsi all’Ufficio elettorale è stato Forza Italia, con l’assessore del Comune di Venezia Michele Zuin, ex coordinatore regionale del partito, ora vice, degli azzurri guidati a livello veneto dal veronese Flavio Tosi. I quinti a entrare a Palazzo Corner sono gli esponenti del Movimento 5 Stelle, con il senatore Enrico Cappelletti e con il militante vicentino dei pentastellati Giovanni Glorioso.

La giornata prosegue con gli uffici al lavoro, in attesa di nuovi gruppi che si presentano con gli incartamenti e i documenti. Sono elezioni, quelle europee, in cui le liste del Nord Est possono essere composte al massimo di 15 candidati. Per rinnovare l’europarlamento di Bruxelles e Strasburgo si vota, lo ricordiamo, con il sistema proporzionale. Si potranno esprimere al massimo tre preferenze e chi esprimerà più di una, quindi o due o tre, dovrà rispettare l’alternanza di genere.

Alle 16.13 arriva Davide Zingaretti, romano, con la lista di Azione Siamo Europei, il parti guidato da Carlo Calenda che è anche capolista nel Nord Est. È l’Alleanza Verdi Sinistra la settima lista che viene depositata, con capolista la consigliera regionale Cristina Guarda. È poi la volta del Partito democratico, che si presenta all’ufficio con il segretario provinciale del Pd di Venezia Matteo Bellomo e con Fausto Coppi, dell’ufficio stampa del Pd dell’Emilia Romagna, il cui presidente Stefano Bonaccini è capolista nel Nord Est.

Di seguito un debutto, alle europee. È quello della lista dell’Uci, l’Unione cattolica italiana, guidata dal capolista Giuseppe Frisina, di Bologna. L’Uci è guidata dal presidente nazionale Angelo Presutti e dal segretario Endo Giarin. Raccolte tutte le 75mila firme necessarie.

Di seguito i 42 simboli di lista depositati per tutte le circoscrizioni italiane tra il 21 e il 22 aprile. Accanto ai simboli, gli elenchi dei candidati nelle liste finora depositate all’Ufficio elettorale circoscrizionale del Nord Est a Venezia.

 












































Libertà

  1. Cateno De Luca

  2. Laura Castelli

  3. Vito Comencini

  4. Francesco Amodeo

  5. Mauro Beccari

  6. Sara Cunial

  7. Mirko De Carli

  8. Rehana Kausar

  9. Meryem Khaioui detta Maria

  10. Chiara Vanessa Michelon

  11. Cinzia Pasi

  12. Ugo Rossi

  13. Enrico Rizzi

  14. Paolo Silvagni

  15. Giorgia Tripoli

Stati Uniti d’Europa  
Sacro Romano Impero Cattolico  
Azione – Siamo Europei

1. Carlo Calenda


2. Elena Bonetti


3. Federico Pizzarotti


4. Lara Bisin


5. Mario Raffaelli


6. Stefania Cargioli


7. Giovanni Poggiali


8. Silvia Fattore


9. Carlo Pasqualetto


10. Valeriana Maria Masperi


11. Riccardo Mortandello


12. Giuditta Righetti


13. Paul Kollensperger


14. Federica Sabbati


15. Umberto Costantini

Rassemblement Valdotain  

Contro Sistema


 

 
Insieme Liberi Uniti Nella Costituzione  
Parlamentare Indipendente  
Partito Comunista Italiano  
Sudtiroler VolkSpartei (SVP)

  1. Herbert Dorfmann

  2. Roberta Bergamo

  3. Felix Nagler

  4. Franca Padovan

  5. Otto Von Delleman

  6. Ursula Thaler

Alternativa Popolare  
Partito Socialisti per il Lavoro  
Orgueil Valdotain  
Unione Cattolica Italiana

1.Giuseppe Frisina

2.Federica Francesca Bonini

3.Riccardo Misciattelli 

4.Stefania Santini

5.Veronica Romanini

Referendum e Democrazia con Cappato  
Pirati  
Partito Cristiano Sociale  
Unione di Centro (Udc)  
Partito Pirata Italiano  
Stati Uniti d’Europa  
Italia Moderata  
Pensioni & Lavoro – Risveglio Europeo  
Democrazia Sovrana Popolare  
Fratelli d’Italia  
Nuova Italia  
Alleanza Verdi e Sinistra

1. Cristina Guarda


2.Domenico Lucano detto Mimmo


3. Brigitte Foppa


4. Nicola Dall’Olio


5. Jessica Veronica Cugini


6. Alessandro Franceschini


7. Francesca Caprini


8. Stefano Dall’Agata


9. Alessandra Filippi


10. Giulia Giorgi


11. Alessandra Mion


12. Emnauel Oian


13.Jessica Todaro detta Jessica Todaro Bellinati


14.Paolo Trande


15 Francesco Gonella


 

Partito Animalista – Italexit per l’Italia

  1. Cristiano Ceriello

  2. Daniela Martari

  3. Antonino Curcio

  4. Giancarlo Talamini

  5. Andrea Perillo

  6. Eliana Camporeale

  7. Eleonora Tempesta

  8. Ivan Pagliarani

  9. Monica Fabris

  10. Anna Casaburi

  11. Giovanni Sodano

  12. Massimiliano Liguori

  13. Hannes Schick

  14. Chiara Chirico

  15. Stefano Casagrande

Movimento 5 Stelle

  1. Sabrina Pignedoli

  2. Ugo Biggeri

     Martina Pluda

  3. Cinzia Morsiani
  4. Paola gori
  5. Maria Angela Ferri
  6. Giacomo Zattini
  7. Paolo Bernini
  8. Mohamad Kamel Makak
  9. Stefania Braghetta
  10. Rada Bolognesi
  11. Fulvia Panza
  12. Diego Nicolini
  13. Andrea Bardin
  14. Cesidio Antidormi

Lega Salvini Premier

  1. Paolo Borchia

  2. Elena Lizzi

  3. Alessandra Basso

  4. Rosanna Conte

  5. Anna Maria Cisint

  6. Stefano Bargi

  7. Roberta Conti

  8. Arianna Lazzarini

  9. Alessandro Manera

  10. Morena Martini

  11. Emiliano Occhi

  12. Roberto Paccher

  13. Roberto Pizzoli

  14. Roberto Vannacci

  15. Stefano Zannier


 

Esseritari  
Pace Terra Dignità

  1. Raniero Luigi La Valle
  2. Benedetta Sabene
  3. Michele Santoro
  4. Khaled Al Zeer
  5. Valeria Allocati
  6. Pier-Giorgio Ardeni
  7. Ginevra Roberta Bompiant
  8. Fiammetta Cucurnta
  9. Francesco Di Matteo
  10. Dario Dongo
  11. Luigi Gallo
  12. Alessandra Guerra
  13. Paolo Rossi
  14. Electra Stamboulis
  15. Elisa Tagliavin

Use – Stati Uniti degli Stati aderenti all’Euro  
Movimento Poeti d’Azione  
Forza Italia – Noi Moderati – PPE

  1. Antonio Tajani

  2. Sandra Savino

  3. Flavio Tosi

  4. Matteo Gazzini

  5. Rosaria Tassinari

  6. Cristina Andreetta

  7. Giampiero Avruscio

  8. Antonio Cenini

  9. Francesco Coppi

  10. Arianna Corroppoli

  11. Isabella Dotto

  12. Bruno Molea

  13. Deborah Onisto

  14. Antonio Platis

  15. Alessandra Servidori

Democrazia Cristiana  
Insieme Liberi  
Base Popolare  
Forza Nuova  
Italia Reale – AEMN  
Partito Democratico

  1. Stefano Bonaccini

  2. Annalisa Corrado

  3. Ivan Pedretti

  4. Elisabetta Gualmini

  5. Alessandro Zan

  6. Alessandra Moretti

  7. Sara Vito

  8. Sara Ferrari

  9. Antonio Mumolo

  10. Giuditta Pini

  11. Marcello Saltarelli

  12. Silvia Panini

  13. Lorenzo Gennari

  14. Paola Gazzolo

  15. Andrea Zanoni

Italia dei Diritti – De Pierro

  1. Antonello Rocco De Pierro

  2. Chiara Granello

  3. Beatrice Marchica

  4. Sandro Taraborrelli

  5. Cristina Pigazzini

  6. Antonio Steggi

  7. Alexia Crialesi

  8. Massimo D’Offizi

  9. Daniela Corruccini

  10. Marco Libianchi

  11. Miriam Tiberi

  12. Simone Vitali

  13. Emanuela Ranaldi

  14. Maria Antonietta Gaetani

 



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui