Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Lo scorso 27 aprile si è svolta, presieduta dal Presidente del Consiglio d’amministrazione, prof.avv. Francesco Venosta, l’Assemblea ordinaria dei Soci della Banca Popolare di Sondrio spa. Hanno partecipato oltre 4.800 Soci rappresentanti circa il 52% del capitale sociale. L’Assemblea ha deliberato sugli argomenti all’ordine del giorno di cui all’avviso di convocazione pubblicato in data 18 marzo 2024.

Le parole del presidente Venosta

“Le proposte dell’Amministrazione – afferma il presidente professor Venosta – sono state oggetto di larghissima condivisione, con un’approvazione pressoché unanime del bilancio e dell’impianto di remunerazione. La lista del Consiglio di amministrazione ha ricevuto l’importante supporto sia del Gruppo Unipol e sia di un’amplissima comunità di piccoli investitori, espressione e conferma della vivacità della nostra base sociale e dei territori in cui siamo radicati.

A nome di tutta l’Amministrazione, accolgo con soddisfazione la riconferma di Loretta Credaro e Pierluigi Molla, amministratori uscenti, e l’ingresso nella nostra squadra di governo di profili di evidente qualità professionale quali Roberto Giay, Séverine Neervoort e Giuseppe Recchi. Il Consiglio così rinnovato dovrà guidare la banca nel suo percorso di ulteriore rafforzamento e crescita, ribadendo i valori di attenzione alla clientela e ai sistemi produttivi dei territori di una “banca che fa banca” e che intende farlo sempre meglio, in sintonia con gli stakeholder, affrontando le importanti sfide che il mercato e il nostro tempo ci pongono. Sicuro di interpretare il sentimento di tutti i Colleghi amministratori, ringrazio i consiglieri Alessandro Carretta, Donatella Depperu e Attilio Ferrari per il costante contributo offerto in questi anni e do il benvenuto ai nuovi eletti, con l’augurio di proseguire tutti insieme, fornendo idee e stimolando l’azione, nel superiore interesse aziendale, in un necessario clima di concordia. Un ringraziamento anche alla dottoressa Serenella Rossano, che ha guidato negli ultimi tre esercizi il Collegio sindacale oggi rinnovato, e un saluto cordiale al nuovo presidente del Collegio, dottor Carlo Maria Vago”.

Un assemblea dall’esito positivo

“L’esito dell’Assemblea, di cui siamo molto soddisfatti – dichiara Mario Alberto Pedranzini, Consigliere delegato e direttore generale di Banca Popolare di Sondrio – , sancisce anche quest’anno armonia tra Azionisti e fiducia nel Vertice della banca, restituendoci sul piano della governance quel dato di solidità che riscontriamo trimestre dopo trimestre nel business e nei numeri. E’ il frutto di un percorso di crescita che ci contraddistingue, improntato a visione di medio-lungo periodo, con un focus particolare nell’interpretazione dei cambiamenti in atto, per migliorare la nostra capacità di adeguamento, mettendo a segno le grandi opportunità offerteci dalle innovazioni tecnologiche e informatiche. Ci metteremo tutto il nostro impegno, con slancio, per ripagare chi da sempre ripone in noi la sua fiducia”.

L’Assemblea ha approvato la relazione degli amministratori sulla gestione, il bilancio al 31 dicembre 2023, chiuso con un utile netto di € 392,766 milioni, e il riparto dell’utile stesso, che prevede la distribuzione di un dividendo unitario lordo di € 0,56, cedola n. 46. Il pagamento del dividendo, considerato che lo stacco avverrà, secondo le vigenti disposizioni, il 20 maggio prossimo, decorrerà dal 22 maggio 2024. Il predetto utile netto è quindi destinato come segue: dividendo € 253,896 milioni; riserve € 138,370 milioni; fondo beneficenza € 0,5 milioni.

Il bilancio 2023

Il bilancio consolidato dell’esercizio 2023 del Gruppo bancario Banca Popolare di Sondrio rassegna un utile netto di € 461,162 milioni. A livello consolidato, la raccolta diretta da clientela segna € 42.393 milioni, +1,5%. La raccolta indiretta si attesta, ai valori di mercato, a € 46.318 milioni, +18,6%; quella assicurativa somma € 2.067 milioni, +5,6%. La raccolta complessiva da clientela si posiziona quindi a € 90.778 milioni, +9,7%. I finanziamenti a clientela sommano € 34.480 milioni, +4,4%. Il patrimonio netto consolidato, compreso l’utile d’esercizio, ammonta al 31 dicembre 2023 a € 3.809 milioni, con un aumento sul 31 dicembre 2022, di € 422 milioni, +12,5%, determinato dalla contabilizzazione dell’utile dell’esercizio in rassegna, nonché dall’incremento delle riserve. Quanto ai requisiti patrimoniali (phased-in), al 31 dicembre 2023 il CET1 Capital Ratio segna 15,37%, il Total Capital Ratio 17,73%. Il Texas Ratio, calcolato come rapporto tra il totale dei crediti deteriorati netti e il patrimonio netto tangibile, si attesta al 14,91%.

Banca Popolare di Sondrio, tra presente e futuro

L’Assemblea ha approvato il mandato al Consiglio di amministrazione per l’acquisto e l’alienazione di azioni proprie ai sensi dell’articolo 8 dello statuto sociale, secondo il disposto degli articoli 2357 e 2357-ter del codice civile. L’importo a disposizione del Consiglio di amministrazione per effettuare acquisti di azioni sociali, iscritto in bilancio alla voce «Riserve», è stato determinato in € 30 milioni.

Nel decorso periodo 29 aprile 2023-26 aprile 2024 da parte della banca non sono state effettuate negoziazioni, mentre sono state assegnate, in attuazione delle Politiche retributive del Gruppo Bancario BPS, n. 9.085 azioni. Il portafoglio titoli di proprietà conteneva pertanto, a fine periodo, n. 3.669.363 azioni sociali, per un controvalore di € 25.417.420. L’Assemblea ha inoltre autorizzato il Consiglio di amministrazione a utilizzare, al servizio del Piano dei compensi 2024 basato su strumenti finanziari azioni ordinarie Banca Popolare di Sondrio già in carico alla banca fino a un controvalore complessivo massimo di € 540.000.

L’Assemblea, preso atto che con l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2025 scadrà l’incarico di revisione legale dei conti conferito per il novennio 2017-2025 alla società di revisione EY spa ed esaminata la proposta del Consiglio di amministrazione contenente la Raccomandazione e la preferenza formulate dal Collegio sindacale quale Comitato per il Controllo Interno e la Revisione Contabile, ha deliberato di conferire alla società KPMG S.p.A. l’incarico di revisione legale dei conti della Banca Popolare di Sondrio S.p.A. per gli esercizi 2026-2034 determinandone il corrispettivo annuo. L’Assemblea ha inoltre conferito al Consiglio di amministrazione ogni potere necessario per l’attuazione della delibera assembleare, anche attraverso soggetti a ciò delegati.

Elezioni del Consiglio di amministrazione…

Ai sensi dell’articolo 22 dello statuto sociale, il Consiglio di amministrazione, composto da quindici membri, si rinnova per un terzo ogni esercizio. Per l’elezione di cinque amministratori per il triennio 2024-2026 erano state regolarmente depositate nei termini di legge due liste: la “Lista n. 1” – presentata dal Consiglio di amministrazione – e la “Lista n. 2” – presentata da n. 12 azionisti per una percentuale di partecipazione complessivamente detenuta nel capitale della Banca Popolare di Sondrio pari all’1,22727% -. A esito delle votazioni, la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti è risultata la Lista n. 1 con n. 184.366.117 voti pari al 79% del capitale presente in assemblea. La Lista n. 2 ha ottenuto n. 48.802.507 voti pari al 20,9% del capitale presente in assemblea.

Sono quindi risultati eletti per il triennio 2024-2026, ai sensi di statuto, i signori: Giay dott. Roberto, Credaro sig.ra Loretta (amministratore esecutivo), Recchi cav. lav. dott. ing. Giuseppe (amministratore indipendente), Molla dott. Pierluigi (amministratore indipendente) – tratti dalla «Lista n. 1» presentata dal Consiglio di amministrazione -, Neervoort dott.ssa Séverine Melissa Harmine (amministratore indipendente), tratta dalla «Lista n. 2» presentata da n. 12 azionisti. L’Assemblea ha, inoltre, determinato il compenso annuo a favore del Consiglio di amministrazione.

… e del Collegio sindacale della Banca Popolare di Sondrio

Per l’elezione del Collegio sindacale per il triennio 2024-2026 erano state regolarmente depositate nei termini di legge due liste: la “Lista n. 1” – presentata da n. 4 azionisti per una percentuale di partecipazione complessivamente detenuta nel capitale della Banca Popolare di Sondrio pari all’1,136% – e la “Lista n. 2” – presentata da n. 12 azionisti per una percentuale di partecipazione complessivamente detenuta nel capitale della Banca Popolare di Sondrio pari all’1,22727% -. A esito delle votazioni, la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti è risultata la Lista n. 1 con n. 216.614.485 voti pari al 93,1% del capitale presente in assemblea. La Lista n. 2 ha ottenuto n. 14.285.702 voti pari al 6,1% del capitale presente in assemblea.

Sono quindi risultati eletti, ai sensi di statuto, per il triennio 2024-2026 i signori Vitali dott.ssa Laura (sindaco effettivo), De Buglio dott. Massimo (sindaco effettivo), e Vido dott. Paolo (sindaco supplente), tratti dalla «Lista n. 1» presentata da n. 4 azionisti; inoltre, Vago dott. Carlo Maria (che assume la carica di presidente del Collegio sindacale) e Capitanio dott. Marco Fabio (sindaco supplente) tratti dalla «Lista n. 2», presentata da n. 12 azionisti. L’assemblea ha infine determinato il compenso annuale dei sindaci per il triennio 2024-2026.

La documentazione relativa agli argomenti posti all’ordine del giorno dell’Assemblea sono stati depositati per tempo e sono consultabili sul sito internet aziendale all’indirizzo https://istituzionale.popso.it/it/investor-relations/assemblea-dei-soci e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket Storage”(www.emarketstorage.com). Infine, le informazioni complete relative allo svolgimento e ai risultati dell’odierna Assemblea verranno messi a disposizione del pubblico con le modalità sopra esposte nei termini di legge tramite il “Rendiconto sintetico delle votazioni” e il verbale assembleare.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui