Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


  • Il tasso fisso rimane più conveniente del variabile
  • Aumentano le domande di surroga e dei giovani nella richiesta di mutui prima casa.
  • Crédit Agricole e Credem offrono tasso finito a lunga durata.

 

Anche nel mese di aprile i tassi di interesse hanno continuato ad aumentare ed è per questo che anche nel mese corrente, la preferenza dei richiedenti mutuo è ricaduta sul tasso fisso, che ha risposto del 98% delle domande. Inoltre, ad aumentare è stata anche la domanda di surroga che nel mese di aprile ha coperto il 42% delle richieste.

Nel mese in corso si è alzato il numero di giovani che hanno deciso di richiedere un mutuo, arrivando a segnare il 46% delle richieste.

 

Tuttavia, è sempre minore la frequenza con cui richiedono dei mutui ad alto LTV, mentre si allarga il numero di giovani che optano per mutui di lunga durata superiore ai 25 anni, in modo da mantenere sostenibile la rata del mutuo nel tempo.

 

Fino alla scorsa settimana solo BPER offriva le condizioni del tasso fisso oltre il mese solare in cui avveniva la richiesta. Le altre banche si limitavano a indicare le condizioni per il mese in corso e per quelli successivi, i meccanismi di determinazione del tasso fisso IRS sommato allo spread oppure non indicavano nulla. Quindi, in un momento di elevata volatilità dei tassi, ai richiedenti che optavano per il tasso fisso non veniva garantito di andare in stipula con il tasso stabilito nel preventivo. 

 

In questa settimana altri due istituti hanno iniziato a offrire un tasso fisso garantito per più mesi. Credem garantisce il tasso fisso a chi richiede il mutuo ad aprile e lo stipula entro la fine di luglio, mentre Crédit Agricole garantisce il tasso a chi richiede il mutuo entro fine maggio e lo stipula entro la fine di settembre.

 

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La primavera è da sempre la stagione in cui vengono proposte promozioni in ambito mutui. In questo periodo le banche raccolgono le domande di mutui che saranno erogati nel corso dell’anno per raggiungere gli obiettivi di budget. A febbraio BPER ha lanciato un mutuo promozionale a 30 anni al 2,99%, valido per il solo mese di febbraio; adesso anche Crédit Agricole offre mutui al 2,99% per i mutui acquisto con durata superiore ai 15 anni. 

 

 

Finalità Acquisto:

 

Simulazione a tasso Fisso

 

 

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Rank  Istituto  Tan  Rata  Taeg
1 Credit Agricole  2,99% €663,17 3,19%
2 WIDIBA  3,37% €691,15 3,61%
3 Banca Sella 3,50%  €700,87 3,70%
4 BPER Banca 3,49% €700,12 3,70%
5 Banco di Sardegna 3,49%  €700,12 3,73%

 

 

Simulazione a tasso Variabile

 

 

Rank Istituto Spread Tan Rata Taeg
1 Banca Sella 0,55% 3,45% €697,12 3,65%
2 BPER Banca 0,80% 3,70% €715,98 3,92%
3 ING 0,70% 3,78% €714,09  3,96%
4 Banco di Sardegna 1,00% 3,90% €731,57 4,05%
5 Credit Agricole 0,95% 3,83% €726,12  4,07%

 

Grazie al lancio della promozione di Crédit Agricole, affiancato dall’aumento dei tassi variabili, il miglior fisso costa 46 punti base in meno del miglior mutuo a tasso variabile, a differenza del mese di marzo in cui il miglior fisso costava circa 20 punti base in più del miglior variabile. 

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

 

Le variazioni che si sono registrate tra fine marzo e inizio aprile sono state le seguenti:

Crédit Agricole offre il nuovo mutuo a tasso finito al 2,99% per chi richiede il mutuo entro maggio e lo stipula entro settembre.
BNL ha aumentato gli spread a tasso fisso di 10 punti base.
Banco BPM ha aumentato gli spread a tasso fisso di 10 punti base.
Webank ha aggiornato gli IRS che sono diminuiti tra i 10 e i 15 punti base.
ING ha aggiornato gli IRS che sono diminuiti tra i 10 e i 15 punti base; ha aumentato gli spread a tasso fisso di 15 punti base.
Credem offre mutui a tasso finito per richieste fatte ad aprile e stipulate entro luglio.
Sella ha ridotto i tassi fissi da 20 a 35 punti base.
Widiba ha aggiornato gli IRS che sono diminuiti tra i 10 e i 15 punti base; ha ridotto gli spread a tasso fisso fino a 25 punti base.

 

Visita MutuiSupermarket.it, calcola la rata e risparmia sul Mutuo con le agevolazioni dedicate.

 





Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze