Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


Prestiti on line #finsubito: come funzionano e come richiederli
Tra i molti servizi web offerti dalle banche – pensiamo ad esempio al servizio di home-banking, a quello di assistenza clienti via chat o a quello per attivare un conto corrente online – compare anche i prestiti online.

Nella maggior parte dei casi, sono le banche online a prevedere offerte per prestiti online ma non mancano anche gli istituti di credito tradizionali (quelli con sedi fisiche disclocate sul territorio) che offrono prestiti online senza andare in filiale.

Prestiti online o prestiti tradizionali: qual’è la differenza?

I requisiti di accesso e il funzionamento dei finanziamenti on line sono piuttosto simili a quelli dei prestiti personali e dei prestiti finalizzati richiedibili in filiale. A fare la differenza tra le due soluzioni di credito è il processo di attivazione e gestione del finanziamento:

i prestiti online #finsubito sono richiedibili direttamente dal portale web. Tutti i documenti di apertura e gestione del finanziamento vengono inviati e ricevuti via posta elettronica e in molti casi il contratto di sottoscrizione del prestito può essere firmato tramite firma digitale;

i prestiti tradizionali sono richiedibili presso una filiale fisica della banca e prevedeono l’appuntamento con un consulente. Per ottenere il finanziamento è necessaria la presenza fisica dell’intestatario del contratto.

Perchè conviene un prestito online #finsubito?

1. I prestiti online sono affidabili

Spesso, quando ci si trova a valutare la convenienza di un servizio finanziario fornito via web è facile porsi la seguente domanda: il prestito online è sicuro?

A questo proposito, è bene sapere che l’innovazione tecnologica propria dei servizi bancari via web fa sì che le procedure di ottenimento di un finanziamento online avvenga in totale sicurezza. Quindi, i prestiti online sono affidabili. Questo non toglie il fatto che verificare se la banca è autorizzata all’erogazione di prestiti online è un’operazione da compiere sempre, prima di inviare qualsiasi richiesta di finanziamento via web.

2. Ammortamento prestito online: tassi d’interesse più vantaggiosi

Tra i principali vantaggi dei finanziamenti via web vi è che i prestiti online hanno tassi d’interesse più bassi rispetto ai prestiti tradizionali. Questo è possibile perché un istituto di credito che opera via web deve sostenere costi più ridotti rispetto a un istituto di credito con numerose sedi, sportelli ATM e personale dislocato sul territorio. L’abbassamento dei costi di gestione permette quindi alle banche online di offrire ai propri clienti prestiti più convenienti.

3. I prestiti online sono veloci

Proprio perché l’intero processo di erogazione del prestito – dalla richiesta all’ottenimento del finanziamento – avviene interamente tramite il portale web dell’istituto di credito e via posta elettronica, i prestiti online sono rapidi da ottenere, ovviamente sempre previa verifica dei requisiti di accesso del richiedente al finanziamento. In alcune circostanze, i prestiti online veloci possono essere erogati anche fino a 24/48 dopo l’invio della richiesta di prestito e la verifica della situazione reddituale del richiedente.

4. Confronto preventivi prestiti on line

Come si fa un prestito online in banca?

Se invece preferisci richiedere il finanziamento online tramite il sito della banca, è necessario compilare online il modulo di richiesta prestito. Ecco inoltre i documenti richiesti in fase di valutazione della richiesta di prestito online:

fotocopia del documento d’identità valido
codice fiscale del richiedente
indirizzo di residenza del futuro intestatario del prestito
documentazione reddituale: ultime due busta paga per i lavoratori dipendenti, ultimi due cedolini per i pensionati o l’ultima dichiarazione dei redditi per i liberi professionisti.
Una volta inviata la richiesta, sarà possibile monitorarne lo stato di avanzamento della richiesta di prestito sul sito della banca. In caso di esito positivo, verrà inviata via e-mail una copia del contratto, che sarà necessario siglare – con firma digitale in caso di prestito online con firma digitale – ed inviare nuovamente alla finanziaria secondo le modalità specificate.

Prestiti on line anche per cattivi pagatori?

I prestiti on line sono più convenienti ma non più facili da ottenere. Come per le altre soluzioni di credito al consumo, anche per ottenere un prestito online è sempre necessario fornire alla banca delle garanzie reddituali. Di conseguenza, non è mai possibile richiedere un prestito online senza busta paga e garante.

A volte si pensa, sbagliando, che i finanziamenti on line siano più facili da ottenere rispetto a quelli tradizionali. Purtroppo non è così, motivo per cui generalmente i cattivi pagatori non possono ottenere un prestito online. Affinchè la banca accetti la richiesta, è infatti necessario avere alle spalle una buona storia creditizia ed essere stati sempre in regola con il pagamento delle rate dei prestiti precedenti.

Prestiti online con cessione del quinto

I cattivi pagatori con un contratto lavorativo a tempo indeterminato, potrebbero riuscire comunque a richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio, richiedibile on line oppure presso la filiale della banca



Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze