Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


Un bando da 5milioni di euro per i terrazzamenti. Regione Lombardia ha aperto i termini per la presentazione delle domande di finanziamento, rinnovando l’iniziativa attivata nel 2020. Saranno considerati interventi di ripristino, conservazione e parziale completamento dei terrazzamenti e dei muretti a secco, oltre che interventi come la manutenzione straordinaria di sentieri e strade interpoderali e la sistemazione di sistemi di convogliamento delle acque. <<Il nuovo bando – ha spiegato l’assessore alla Montagna, Massimo Sertori – definisce modalità e tempi della procedura per l’assegnazione delle risorse regionali che saranno concesse a fondo perduto. L’obiettivo è aiutare concretamente questa attività eroica che svolge una funzione importante sia per i prodotti che genera, sia per la manutenzione del territorio>>. Le risorse sono destinate a enti pubblici e a soggetti privati, imprese agricole e non con la finalità della realizzazione di interventi nel territorio dei Comuni lombardi ‘montani’ o ‘parzialmente montani’. Il contributo massimo riconoscibile è pari a 50.000 euro. Per i Comuni con popolazione sino a 5.000 abitanti e per gli Enti Gestori di Parchi il contributo è riconosciuto fino al 90% della spesa per gli interventi. Le domande potranno essere presentate fino al 20 giugno. Proprio in favore della valorizzazione dei viticoltori e per l’accesso ai finanziamenti Ue, Regione Lombardia ha annunciato la prossima attivazione dell’elenco dei vigneti eroici e storici, per la salvaguardia dei vigneti presenti sui territori più fragili o di particolare pregio paesaggistico, storico e ambientale. Verranno, pertanto, istituiti due elenchi regionali per i vigneti eroici, cioè con pendenza media del terreno superiore al 30%, altitudine media superiore ai 500 metri sul livello del mare e impianti viticoli su terrazze, e per i vigneti storici ovvero presenti in data antecedente al 1960. Rientrano in questa categoria, come specifica la Regione, i Vigneti terrazzati del versante retico della Valtellina”, che nel 2020 ha ottenuto il riconoscimento e l’iscrizione nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico. <<Richiedere alla Regione il riconoscimento di vigneto eroico o storico – commenta l’assessore all’Agricoltura Alessandro Beduschi – sarà molto importante per i prossimi anni perché consentirà ai produttori riconosciuti di ottenere in maniera prioritaria aiuti comunitari per interventi sulla ristrutturazione e riconversione varietale di vigneti eroici e storici. Il prossimo bando della misura Ristrutturazione e riconversione vigneti, infatti, – prosegue l’assessore – prevederà non più punteggi di priorità ma un vero e proprio canale preferenziale di finanziamento, con risorse dedicate in esclusiva per i conduttori di questa tipologia di vigneti iscritti nell’elenco regionale”. Le domande di riconoscimento potranno essere presentate fino al 30 settembre.

 

 

 

21 apr 2023 – 16:57

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Annalisa Acquistapace

Source link






Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze